XXXVII. Convegno dei Romanisti tedeschi e germanofoni

Pixabay

Call for Papers per proposte di panel per il XXXVII Convegno dei Romanisti (Augsburg) – Europa tra regionalismo e globalizzazione

(04.-07. 10. 2021)

 

Cari Romanisti,

 

con la presente ho il piacere di invitarVi a presentare proposte di panel per il XXXVII Convegno dei Romanisti che si terrà presso l’Università di Augsburg in data 04.-07.10.2021. Con il tema delle giornate, Europa tra regionalismo e globalizzazione, ci si propone di rispondere a quesiti su argomenti politici attuali, offrendo tuttavia anche la possibilità di riflessione su questioni generali relative alla Romanistica.

 

Con i suoi ambiti di ricerca, ossia le lingue, le letterature e le culture romanze, la Romanistica di lingua tedesca pone da sempre domande sulla relazione tra Europa del Nord e regioni del Mediterraneo europeo. Già Ernst Robert Curtius in Europäische Literatur und lateinisches Mittelalter (1948) si occupa di un argomento come quello relativo alle origini dell’Europa. In un’epoca, in cui il continente europeo oscilla tra reazionismo nazionale ed estensione integrativa, queste giornate di incontro vogliono fornire uno spazio di riflessione della Romanistica sul tema Europa.

 

L’oggetto di studio scelto si collega alla sede del Convegno. Augsburg, nota come città della pace, è stata un’importante metropoli sia in epoca rinascimentale che in epoca romana. È stata (ed è ancora) inoltre punto di snodo non solo storico tra Europa del Nord ed Europa del Sud, ma anche punto di scambio culturale ed economico (Függer, commercio librario …). Non si tratta dunque solo di tracciare manifestazioni di un’idea d’Europa o prendere sotto esame utopie o distopie europee. Le giornate dei Romanisti vogliono anche essere momento di riflessione su questioni quali quelle qui sotto elencate secondo una prospettiva letteraria, linguistica, didattica e dei Cultural Studies:

 

  • identità e alterità
  • contributi della disciplina per gli European Studies
  • funzioni politiche di letteratura e cultura
  • politica linguistica, lingue minoritarie, multilinguismo e contatto linguistico
  • regionalismo, nazionalismo vs. globalizzazione e glocalizzazione
  • fenomeni migratori e transfer culturali, così come
  • internazionalizzazione della Romanistica

 

Il tema del Convegno dovrebbe anche riflettersi nella prassi. Per questo motivo invitiamo potenziali responsabili di sezioni ad organizzare il proprio panel insieme a colleghi/colleghe di altre associazioni presenti in altri Paesi europei.

 

Su suggerimento di molti membri DRV solo la metà delle sezioni sarà dedicate al tema cornice. La restante metà è pensata per dare spazio ad altre questioni attuali della Romanistica.

 

Le lingue previste sono il tedesco e le lingue romanze. Il multilinguismo è gradito. La scelta dei panel finali avverrà come d’uso secondo una selezione fatta tramite double blind peer review tenuta da esperti della disciplina e dal direttivo DRV.

 

Ringraziamo per le proposte di sezione (riassunto di max. 800 parole da accompagnarsi con una scelta bibliografica) che vanno mandate entro e non oltre il 31.05.2020 al seguente indirizzo e-mail: rotraud.kulessa@philhist.uni-augsburg.de

 

Rotraud von Kulessa (Augsburg)

Presidente dell’Associazione dei Romanisti tedeschi e germanofoni

Suche